ALLA SCOPERTA DI UDINE!

scuola primaria Divisione Alpina Julia

Print Friendly, PDF & Email

Prosegue il viaggio alla scoperta del Patrimonio storico-culturale da parte degli alunni della Divisione Alpina Julia.

Il 27 e 28 marzo abbiamo invaso le vie del centro della nostra città per visitare in maniera teatralizzata, i principali monumenti e le Piazze, accompagnati dagli attori della compagnia teatrale Anà-Thema.

Siamo partiti da Borgo Grazzano dove ci attendeva la strega Aquilina ci ha raccontato la leggenda riguardante proprio le streghe che, si dice, un tempo abitassero lì.

Ci siamo incamminati poi verso Piazza Garibaldi, abbiamo osservato la statua che lo rappresenta e abbiamo imparato (e cantato!) la famosa canzone: “Garibaldi fu ferito…”.

In marcia, abbiamo raggiunto Piazza XX settembre già Piazza dei Grani, dove un tempo contadini e fattori con i calessi venivano a vendere i loro prodotti.

Abbiamo quindi raggiunto il “cuore” di Udine, Piazza Matteotti (o San Giacomo), già Piazza delle Erbe…un vero salotto!

Potevamo non fare tappa alla Loggia del Lionello? Certo che no! Qui, un turista inglese (a cui abbiamo corretto più volte la pronuncia di Ùdine, che lui chiamava Udìne…..) ci ha illustrato le statue, la fontana e l’orologio di Piazza Libertà, già Piazza del vino…eh sì…proprio perché qui, un tempo, si vendeva il vino!

Attraversata Piazza Duomo abbiamo raggiunto Corte Morpurgo dove due simpatici personaggi (Pino e Gino….o Gino e Pino?), in rima, ci hanno raccontato la leggenda della Ninfa.

I rintocchi del campanile di Piazza Libertà ci hanno ricordato l’appuntamento con l’autobus, che ci attendeva per il rientro a scuola, stanchi ma felici di aver scoperto tante curiosità sulla nostra meravigliosa città!