IC UDINE 1 » linee guida BES

linee guida BES

Print Friendly, PDF & Email
Linee guida per la stesura e la compilazione di un piano personale transitorio di studio per alunni BES con difficoltà socioeconomiche, culturali e derivanti dalla non conoscenza della lingua italiana (nello specifico per alunni non italofoni, con cittadinanza straniera, immigrati di prima o seconda generazione, cittadini italiani di origine straniera)

Documento predisposto dal gruppo di progetto “InterAzioni: il quaderno dell’integrazione”

A nome di tutto il gruppo di coordinamento presento il documento frutto del lavoro degli ultimi mesi volto a costruire uno strumento che possa guidare i docenti nella programmazione dei percorsi personali e nella valutazione degli apprendimenti nelle classi ad abilità differenziate in coerenza con le più recenti disposizioni.

 

Direttiva MIUR del 27 dicembre 2012 sui Bisogni Educativi Speciali (BES):

“L’area dello svantaggio scolastico è molto più ampia di quella riferibile esplicitamente alla presenza di deficit. In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse. Nel variegato panorama delle nostre scuole la complessità delle classi diviene sempre più evidente. Quest’area dello svantaggio scolastico, che ricomprende problematiche diverse, viene indicata come area dei Bisogni Educativi Speciali (in altri paesi europei: Special Educational Needs). Vi sono comprese tre grandi sotto-categorie: quella della disabilità; quella dei disturbi evolutivi specifici e quella dello svantaggio socioeconomico, linguistico, culturale”. […]